Guide

Bande di Bollinger Forex: ecco cosa sapere2 minuti di lettura

Bande di Bollinger Forex
Bande di Bollinger Forex

Le Bande di Bollinger sono un indicatore tecnico considerato davvero molto importante soprattutto per tutti coloro che desiderano fare trading con l’analisi tecnica. Ma cosa sono esattamente e come funzionano nel Forex? Le risposte a tali domande sarà possibile trovarle qui di seguito.

Bande di Bollinger: cosa sono e come si compongono

Prima di ogni cosa è molto importante chiarire a cosa si fa esattamente riferimento quando si parla di bande di bollinger. Come affermato poc’anzi queste altro non sono che un indicatore tecnico che si basa proprio sulla volatilità di un titolo. E di preciso sulla deviazione standard. Quando si parla di volatilità, in economia, si fa di preciso riferimento alla variazione di tipo percentuale dei prezzi di mercato. Per tale motivo è possibile dire che aiuta davvero tanto a calcolare sia come sia quanto uno specifico prezzo cambierà in un dato lasso di tempo. Quando si parla invece di deviazione standard si fa riferimento a quella che è la stima della variabilità di alcuni dati oppure di una variabile di tipo casuale. La domanda alla quale occorre trovare adesso una risposta eh invece ‘Come si compongono le bande di bollinger?’. A questa è possibile rispondere affermando che sono composte in questo modo specifico:

  • da una media mobile lineare a N giorni che rappresenta proprio la linea centrale;
  • la banda superiore è ottenuta da una media mobile lineare alla quale si somma due volte la deviazione standard;
  • la banda inferiore è invece ottenuta da una media mobile lineare alla quale viene sottratta due volte la deviazione standard.

Bande di Bollinger nel Forex

Le bande di bollinger vengono spesso utilizzate come indicatore in svariati mercati proprio per fare trading. Tra questi mercati vi troviamo quello delle azioni, indici, bitcoin, le materie prime ed il mercato Forex. Per poter fare trading utilizzando le Bande di Bollinger è importante sapere che nel momento in cui la banda inferiore e quella superiore si avvicinano allora ciò significa che il mercato sottostante sta attraversando un periodo definito di bassa volatilità. Quando invece le due bande si espandono allora significa che in quel momento è in corso un incremento della volatilità. Quando le due bande invece né si espandono e nemmeno si avvicinano ma al contrario procedono in maniera parallela per un periodo di tempo esteso allora ciò significa che il prezzo tenderà ad oscillare nelle due bande come se si trattasse di un canale.

Fare Trading Forex utilizzando le bande di bollinger significa riuscire a guadagnare grazie a dei segnali di trading piuttosto validi. E’ quindi molto importante che il Trader sia in grado di riuscire a interpretare tali bande in modo tale da trasformare questi segnali in una valida operatività sul mercato e quindi di conseguenza in profitti. Nonostante però l’utilizzo delle bande di bollinger nel Forex sia molto comune tra i trader ecco che non tutti sono soliti utilizzarli allo stesso modo ma al contrario in maniera differente e soprattutto in diverse situazioni.

 

Finmax FX
Leggi articolo precedente:
Optionbit.com
Optionbit.com per trading di opzioni binarie

Quando si decide di entrare a far parte del mondo del trading online e nello specifico delle opzioni binarie è...

Chiudi