Guide

Differenza tra azioni e obbligazioni

Differenza Tra Azioni e Obbligazioni
Differenza Tra Azioni e Obbligazioni

Quando si parla di investimenti si fa spesso riferimento ad azioni e obbligazioni. Questi rappresentano gli strumenti di investimento più diffusi in Italia. Ma esattamente a cosa ci si riferisce? Esistono delle differenze tra tali strumenti?

Azioni e Obbligazioni

Le azioni e le obbligazioni rappresentano quindi importanti strumenti di investimento la cui finalità è la medesima. Quale? Quella di generare guadagno. Nonostante ciò però è possibile dire che tali strumenti presentano diverse caratteristiche. Queste a loro volta implicano anche differenti rischi. Ma a cosa ci si riferisce esattamente quando si parla di azioni? A tale domanda è possibile rispondere affermando che con tale termine si fa riferimento  ad un titolo che rappresenta di preciso una quota della proprietà di una società. Coloro che quindi possiedono una o più azioni possono essere considerati soci di una società per azioni. Solitamente queste sono rappresentate da un documento il quale, secondo quelle che sono le regole di circolazione, attribuisce la qualità di socio a coloro che ne acquistano il possesso.

Esistono diverse tipologie di azioni, ovvero ordinarie, di risparmio e privilegiate. Le azioni privilegiate e ordinarie danno al possessore fisico il diritto di voto in assemblea. Coloro che possiedono tali azioni hanno quindi la possibilità di incidere sulla direzione presa dalla società. Le azioni di risparmio invece non sono in grado di conferire alcun diritto di voto. Quando si parla di obbligazioni si fa riferimento ad una quota del capitale prestato ad una società. Sottoscrivendo obbligazioni quindi, a differenza delle azioni, non si acquista lo status di socio ma al contrario quello di creditore nei confronti della società emittente. Anche in riferimento alle obbligazioni è possibile dire che ne esistono di diverse tipologie. Di preciso queste sono otto diverse tra loro.

Potrebbe interessarti anche: Fare trader, tutto quello che occorre sapere

Differenze tra azioni e obbligazioni

A questo punto, una volta chiarito a cosa ci si riferisce in entrambi i casi è opportuno effettuare una piccola analisi di quelle che sono le differenze che intercorrono tra i due diversi strumenti di investimento. La principale differenza tra azione e obbligazione consiste nel fatto che con l’acquisto della prima ( e quindi dell’azione) si diventa soci della società emittente. Al contrario invece con l’acquisto della seconda ( e quindi dell’obbligazione) si diventa creditori della società emittente. Le azioni sono quindi degli investimenti effettuati in maniera diretta nella società con tutti i pregi e i rischi che ad essa sono legati.

Le obbligazioni sono invece al contrario dei titoli di credito. Il creditore, entro una determinata data di scadenza, ha diritto ad un rimborso. Il creditore ha inoltre diritto ad un rendimento prefissato inteso come ricompensa per il denaro prestato. Le obbligazioni rappresentano quindi dei prestiti che verranno rimborsati e che allo stesso tempo garantiscono anche un interesse. Alla domanda se è meglio investire in azioni o obbligazioni non è possibile dare una risposta. Questo perché tale scelta dipenderà da quella che è la propensione al rischio che caratterizza ogni singolo investitore.

Leggi articolo precedente:
Fare Trader
Fare trader, tutto quello che occorre sapere

Sono moltissimi coloro che nutrono il desiderio di diventare trader professionisti. Che sia questo un progetto di vita o un...

Chiudi