Guide

Fare scalping che significa?

Fare Scalping
Fare Scalping

Nel trading online e di preciso nel vasto mondo del Forex si sente spesso parlare di scalping. Questa viene considerata da molti la scelta migliore per poter fare trading mentre invece da tanti altri è intesa come una vera follia. Ma esattamente in cosa consiste lo scalping e come fare? Le risposte a tali domande potrete trovarle nel corso di questo articolo.

Scalping

Quando si parla di scalping si fa esattamente riferimento ad una delle più affascinanti metodologie di trading inventate. Lo scalping è infatti da intendere come una metodologia semplice ma allo stesso tempo speculativa sui mercati finanziari la cui caratteristica principale è proprio la grande velocità. Cosa significa fare scalping? La risposta a tale domanda è molto semplice. Significa fare operazioni parecchio veloci ma allo stesso tempo con un margine di rischio oltre che molto controllato anche, in genere, molto basso. Lo scalping può essere inteso come speculazione allo stato puro e soprattutto è molto importante chiarire che nulla è magico e nemmeno è possibile parlare di fortuna. Per ottenere successo mettendo in pratica tale strategia è sempre importante che non manchino due elementi essenziali ovvero la pratica e l’allenamento.

I vantaggi del fare scalping

Fare scalping può essere davvero molto vantaggioso e nello specifico tra i più grandi vantaggi vi troviamo:

  • le entrate giornaliere: la metodologia di trading in questione riesce a soddisfare parecchio tutti coloro che desiderano avere una costante percezione di quelli che sono i guadagni ottenuti operazione dopo operazione. Sarà decisione dello scalper scegliere quante volte entrare a mercato ed uscire, ogni volta dopo un profitto. Ciò significa cosa? Avere una percezione reale e soprattutto costante di quanto si sta guadagnando. Uno scalper professionista può addirittura arrivare a guadagnare centinaia di euro nel corso di un solo giorno;
  • Operatività sempre garantita: tutti i trader che scelgono di fare scalping potranno operare sempre. Non è infatti assolutamente importante che il mercato sul quale si sta operando sia in trend ribassista oppure rialzista. E non conta nemmeno se ci si trova in una fase laterale. Grazie allo scalping infatti lo scalper avrà la possibilità di guadagnare per ogni eseguito. Anche se si tratta talvolta di piccoli guadagni ecco che è importante chiarire che questi sono comunque frequenti.

Dove fare scalping

Il miglior modo per fare scalping è quello di scegliere la giusta piattaforma attraverso la quale operare. Tra queste vi troviamo ad esempio 24Option. Questa è considerata una delle migliori e si tratta di una piattaforma adatta in particolar modo allo scalping. Attraverso un account demo ecco che il trader ha la possibilità di esercitarsi a fare scalping su 24Option senza correre alcun rischio. Quello che in tanti si domandano è invece se è possibile fare scalping su Plus500 ovvero una delle più famose piattaforme a livello europeo. In realtà la risposta è no in quanto il broker Plus500 per evitare abusi da parte degli utenti ha proprio proibito lo scalping.

Leggi articolo precedente:
Strategia Straddle
Strategia Straddle: in cosa consiste?

Per poter fare trading nel vasto mondo delle opzioni binarie è importante che il trader si avvalga di una serie...

Chiudi