Strategia Forex

Indicatori Forex

Molto importante, nell’utilizzo delle strategie di trading con le valute, è il ruolo degli indicatori forex. Grazie agli indicatori, gli investitori possono avvalersi di strumenti molto utili per fare le proprie previsioni ed avere successo nel trading online. Nel Trading online infatti esistono diversi indicatori che permettono di effettuare degli investimenti con una logica ben precisa. Tra gli indicatori più importanti possiamo trovare la media mobile, le bande di bollinger, Moving Average Convergence/Divergence, Relative Strenght Index. Questi indicatori sono quelli più usati dai trader online, però esistono altri indicatori che possono aiutare a capire ancora meglio l’andamento di un’investimento online.

Indicatori forex: significato e strategie

Nel trading online, gli indicatori forex rappresentano degli strumenti statistici utilizzati per interpretare i movimenti dei mercati finanziari, attraverso l’analisi tecnica o l’analisi fondamentale. Nel settore finanziario vi sono svariati tipi di indicatori forex; vediamo quali:

  • Indicatori di Trend: si riferiscono alla tendenza di un movimento finanziario.
  • Indicatori di Volume: si riferiscono al numero delle transazioni effettuate durante un certo periodo di tempo.
  • Indicatori di Intensità: riferiti ai tassi di interesse in rapporto ad un arco temporale.
  • Indicatori di Volatilità: riguardano l’incertezza dei futuri movimenti dei mercati finanziari.
  • Indicatori di Ciclo: si riferiscono all’arco temporale che va dall’ apertura di una posizione alla sua chiusura.

Il consiglio che possiamo darvi è quello di utilizzare sempre la giusta combinazione tra questi indicatori, inoltre utilizzate il vostro tempo libero nel leggere e studiare argomenti e guide che trattano l’analisi tecnica sul Forex online.

bande-di-bollinger-Per quanto riguarda il forex, sono stati individuati tre indicatori in particolare il cui utilizzo risulta molto produttivo, anche per i traders meno esperti. Il primo tra questi è rappresentato dalle cosiddette Bande di Bollinger. Si tratta di un grafico costituito essenzialmente da tre curve (le Bande) che indicano una tendenza al rialzo, al ribasso o laterale dei prezzi. Il trend di un movimento è indicato generalmente all’interno delle bande, ovvero compreso tra esse. Quando i livelli si alzano o si abbassano oltre le curve, ci troviamo di fronte ai casi di prezzo iper-comprato o prezzo iper-venduto. Queste bande di Bollinger sono indispensabili per effettuare degli investimenti online senza rischiare il proprio capitale. Bisogna precisare inoltre che le bande di bollinger non possono essere mai utilizzate da sole ma devono sempre essere utilizzate in combinazione con altri indicatori come ad esempio: MACD o RSI.

 

Perché utilizzare gli indicatori nel trading online?

macd-relation-between-lines-and-histogramUn altro indicatore importante è il MACD (Moving Average Convergence/Divergence). Si compone di tre linee. In realtà, su un grafico sarà possibile visualizzarne soltanto due, poiché la terza è il risultato della differenza tra esse. Queste linee rappresentano le cosiddette medie mobili. Chi fa trading online con il forex, generalmente esegue un’operazione finanziaria nel momento in cui le due linee sul grafico (e quindi le medie mobili) si incrociano tra loro. Tale indicatore viene spesso utilizzato con una durata di 12 e 26 periodi precedenti, ma questi valori possono essere cambiati nelle impostazioni. Se viene utilizzato questo indicatore il momento in cui è possibile  agire è quando le due medie mobili si incrociano tra di loro. Anche questo indicatore non viene mai utilizzato da solo ma molto spesso viene accompagnato da un’altro indicatore come ad esempio l’RSI.

Altro indicatore è l’RSI (Relative Strenght Index), utilizzato per individuare in modo rapido quando una coppia di valute si trova in una condizione di ipercomprato (inversione al ribasso) o ipervenduto (inversione al rialzo). Esso è uno degli indicatori insieme al MACD e le Bande di Bollinger più utilizzate dai trader online. La caratteristica principale di questo indicatore è quello di essere molto preciso nei dati cosi da permettere un investimento di capitale molto più sicuro rispetto ad altri indicatori. Esso si basa sulla correlazione tra giorni positivi e giorni negativi, grazie a questa correlazione è possibile avere un indicatore con risultati compresi tra 0 e 100.

Nel forex, è possibile utilizzare contemporaneamente anche più indicatori. Gli investitori esperti lo fanno regolarmente. Più alta sarà la quantità di dati che evidenziano un certo tipo di trend, più numerose saranno le probabilità di avere successo con il trading online. Infatti come abbiamo già detto prima tutti gli indicatori per funzionare in modo corretto e preciso devono essere accompagnati da altri indicatori così da avere risultati precisi ed investire il vostro capitale in modo sicuro.

Gli indicatori finanziari, e quindi anche l’analisi, sono fondamentali soprattutto nel forex, poiché si tratta di una tipologia di trading influenzata più delle altre dalla leva finanziaria (rapporto tra debiti e capitali dei possessori di strumenti finanziari). Ciò significa che, con il forex, è possibile guadagnare molto e allo stesso tempo subire grandi perdite. Ad ogni modo, possiamo dire che gli indicatori forex siano abbastanza attendibili. Altro fattore da considerare, per guadagnare con la compravendita di valute, riguarda gli orari mercato forex, importante per capire quando gli scambi possono essere più profittevoli. Nel forex esistono diverse sesioni di mercato così divise:

  • Sessione Asiatica : dalle 23 alle 10;
  • Sessione Europea:dalle 9 alle 18;
  • Sessione Americana dalle 14 alle 23;

Però per avere un ritorno del vostro investimento e non perdere del capitale esistono delle sessioni dove sarà più conveniente investire, queste sessioni sono:

  • Londra-New York: dalle 14 alle 17
  • Sidney – Tokyo: dalle 23 alle 8
  • Londra – Tokyo: dalle 9 alle 10

In queste sessioni il mercato è più attivo e ha il maggior numero di contrattazioni.

Tra i migliori broker di trading online che consentono di investire nel forex, segnaliamo Plus500. Si tratta di una piattaforma di negoziazione che offre numerosi efficienti servizi sia per gli investitori professionisti che per i traders meno esperti. Molto utile la possibilità di creare un account demo per simulare investimenti di forex e imparare il trading online direttamente sul campo.