Guide

Opzioni binarie 60 secondi: ecco cosa sapere

60 Secondi
60 Secondi

Quando si parla di trading online si fa spesso riferimento alle Opzioni binarie di cui ne esistono diverse tipologie. Di preciso sono quattro le tipologie presenti in commercio ad oggi, queste sono diverse tra loro sia per quella che è la percentuale di guadagno ma anche per la scadenza e per i margini di rischio previsti. Tra le diverse tipologie di Opzioni binarie vi troviamo quelle a ‘60 secondi’.

Opzioni binarie a 60 secondi

Se in questo momento vi state ponendo delle domande su cosa siano le opzioni binarie 60 secondi ecco che è possibile rispondere affermando che si fa riferimento ad una tipologia particolare di opzioni nella quale è necessario tracciare una previsione in grado di prendere in considerazione quello che è l’andamento del prezzo di un certo asset ( e quindi merci, valuta e azioni) in riferimento ad un ciclo temporale breve. Un ciclo temporale di circa un minuto. Quali sono quindi gli elementi che stanno alla base di una opzione 60 secondi? A tale domanda è possibile rispondere affermando che questi sono 3 ovvero:

  • scadenza molto breve di appena 60 secondi;
  • sopra o sotto il prezzo di partenza;
  • guadagni considerati più che buoni in grado di raggiungere anche l’85%.

Tale guadagno è possibile ottenerlo nel giro di un minuto. Basterà semplicemente iscriversi ad un broker serio ed affidabile, come ad esempio iqOption, effettuare l’iscrizione e un successivo deposito anche di pochi euro. E’ opportuno chiarire che in riferimento alle opzioni binarie 60 secondi ecco che quest’ultima dicitura è legata al tempo di scadenza dell’investimento. E quindi il tempo che bisogna attendere affinché, una volta fatto ingresso nel mercato, l’operazione possa concludersi.

Potrebbe interessarti anche: Quanto vale una sterlina in euro

Opzioni binarie 60 secondi: consigli

Cosa fare per ottenere migliori risultati con le opzioni binarie 60 secondi? Semplice, bisognerà considerare due specifici aspetti. Il primo è quello legato alla familiarità degli Asset e il secondo è la comprensione di quelli che sono i segnali di Trading. In riferimento al primo elemento è possibile dire che proprio uno degli aspetti più importanti della speculazione finanziaria è quello di di poter operare e quindi investire su prodotti o derivati con i quali si ha una certa familiarità. Investire su delle opzioni che riguardano Asset conosciuti e sui quali si dispongono quante più informazioni pone l’investitore in una condizione di vantaggio rispetto a quello che può essere il rischio. E quindi allo stesso tempo aumenta anche di molto quella che è la probabilità di ottenere successo.

In riferimento al secondo elemento invece, ovvero quello legato ai segnali di trading, ecco che è possibile dire che in questi casi si fa riferimento a delle notizie che giungono dal mercato. Questi però talvolta tendono ad essere influenzati da quanto avviene nel mondo della politica, sia nazionale che internazionale. Cosa significa quindi monitorare i segnali di trading? Semplice, significa prestare attenzione a tutti quei segnali che possono determinare le oscillazioni di prezzo di quelle che sono le opzioni.

Leggi articolo precedente:
Quanto Vale Una Sterlina in Euro
Quanto vale una sterlina in euro

Tutti conoscono la sterlina, o pound in inglese. Questo è il termine con il quale si fa riferimento alla valuta...

Chiudi