Guide

Opzioni esotiche

opzioni esoticheIl settore degli investimenti è cresciuto in modo esponenziale nell’ultimo decennio. Grazie anche all’avvento di internet, gli investimenti sono oggi accessibili a tutti. Lo formula attualmente più diffusa per compiere operazioni finanziarie è il trading online, che comprende una lunga una serie di strumenti (contratti, titoli etc) come ad esempio le opzioni esotiche.

Le opzioni esotiche possono essere adattate per soddisfare una vasta gamma di obiettivi e esposizioni d’investimento, spesso derivate direttamente dalle soluzioni previste per alcuni tipi di equazioni differenziali alle derivate parziali. Tuttavia, con la loro complessità, sia l’utilizzo assunto che i processi di copertura dinamica immaginabili possono diventare problematici. Dal momento che le opzioni esotiche sono per definizione innovative, è sempre un settore in crescita.

Opzioni esotiche: cosa sono e come investire con esse?

L’uso di opzioni esotiche è in gran parte aneddotica, dal momento che solo poche opzioni esotiche sono state negoziate in borsa. Non c’è dubbio che c’erano molte opzioni incorporate nei contratti e nelle obbligazioni, già dal 1981 ancora prima del loro studio accademico.

Le opzioni esotiche, studiate in particolare da E. Reiner e M. Rubinstein, sono uno strumento derivato sul quale si può investire attraverso un calcolo del payoff differente rispetto alle opzioni classiche. Ma andiamo con ordine. Le parole chiave della definizione di opzioni esotiche sono “strumento derivato” e “payoff”. Uno strumento derivato è un contratto o un titolo finanziario il cui prezzo è basato sul valore di mercato di un altro strumento.

Nel trading online, quando si parla di payoff in riferimento alle opzioni binarie, si intende il rendimento di una singola opzione binaria commercializzata in quel momento. Quindi, tornando alle opzioni esotiche, queste non sono altro che un investimento basato su un particolare rendimento di uno strumento finanziario. Forse una caratteristica distintiva di questa specie esotica è che le opzioni sono state progettate per soddisfare quasi ogni concepibile o desiderata struttura dei payoff per un investitore, o per un produttore-consumatore che cerca un complesso personalizzato per materie prime, tassi di interesse, azioni, valute, o un’altra attività. Per questa caratteristica, le opzioni esotiche vengono negoziate in modalità OTC (over the counter), ovvero al di fuori del mercato regolamentato.

Quali sono le principali opzioni esotiche e quali i vantaggi?

Nonostante si tratti di investimenti al di fuori del mercato regolamentato, esistono molti tipi di opzioni esotiche; vediamo quali:

  • Le opzioni Bermuda: si tratta di opzioni americane non standard e hanno la caratteristica di essere consentite solo in determinate date, oppure durante precisi intervalli di tempo.
  • Le opzioni binarie: dette anche opzioni digitali, sono caratterizzate da un guadagno fisso basato sul superamento di un certo valore soglia.
  • Le opzioni asiatiche: con esse viene effettuata una valutazione dell’evoluzione del titolo in termini di media, definita average strike.
  • Le opzioni arcobaleno: si tratta di opzioni basate su due o più sottostanti (un tasso di cambio, un indice, un’azione , etc). Detto più semplicemente, il valore corrente verrà sostituito dal minimo o dal massimo valore degli altri sottostanti.

Oltre a quelle citate, esistono anche altri tipi di opzioni esotiche, come quelle composte, le lookback e le average-rate. D’altro canto, non è affatto semplice stilare un’unica lista di classificazione per questi strumenti finanziari, poiché sono presenti sul mercato in una enorme varietà di forme. Inoltre, i frequenti cambiamenti dei mercati finanziari, danno vita continuamente a nuovi strumenti sempre più articolati.

E’ positivo inoltre, sempre puntare su un’opzione barriera: una di queste è la vanilla option, è un’opzione che prevede che dalla data del contratto se l’attività sottostante raggiunge un livello predeterminato, l’opzione viene “eliminata”. Così il tempo potenziale dell’opzione è incerto e non è maggiore di un’opzione vanilla, con lo stesso tempo originale della scadenza. Ci sono una vasta gamma di opzioni con barriera che possono essere prese in considerazione. Le opzioni di barriera sono uno le più usate nel largo mercato su alcuni centri di business. Inoltre, rispetto alle opzioni vanilla, hanno un ulteriore termine chiave: una barriera imposta sul prezzo sottostante. Un vantaggio per limitare i rischi. Esistono anche opzioni doppia barriera che sono ancora più vantaggiose in questo senso.

Perché acquistare opzioni esotiche?

Il motivo principale per l’acquisto di opzioni esotiche è che offrono una protezione ragionevole acquistare opzioniper un prezzo moderato. Un trader può impiegare un barrier option anziché una strategia basata su opzioni vanilla poiché questa soluzione è meno costosa. Le opzioni esotiche offrono anche una protezione strutturata quando le opzioni vanilla non possono essere impiegate con successo. Si consideri una società che ha un fatturato di molte valute estere.

Questa società è esposta al rischio di cambio in molte valute. I profitti di questa società possono essere protetti da ampi movimenti dei tassi di cambio ed essere molto costosi: in questo caso si potrebbe valutare di comprare una opzione esotica che offrirebbe protezione contro ampi movimenti di tutto il paniere di valute.

Svantaggi

Anche se le opzioni esotiche hanno notevoli vantaggi, hanno anche svantaggi. Uno di loro è la scarsa liquidità in alcuni mercati di opzioni esotiche. Questo potrebbe rendere difficile o addirittura impossibile acquistare o vendere una quantità sufficiente di opzioni esotiche a copertura degli investitori di portafoglio. Un altro svantaggio delle opzioni esotiche è che il mercato sottostante potrebbe diventare manipolativo se grandi quantità di opzioni esotiche sono negoziate e si avvicinano alla scadenza.

Vantaggi

Nel trading online, le opzioni esotiche sono molto diffuse, soprattutto per la loro particolare flessibilità che genera alcuni importanti vantaggi:

  • La copertura di alcune posizione di payoff complesse
  • Collocamento di prodotti con elevati margini di profitto nonostante la riduzione dei tassi d’interesse
  • Costi ridotti rispetto alle opzioni classiche
  • Forte offerta da parte degli intermediari finanziari.

Sul nostro sito potrete avvicinarvi al trading online scoprendo numerosi strumenti finanziari e le relative strategie di investimento. Per simulare o sperimentare direttamente il trading online, basta registrarsi su una delle tantissime piattaforme broker presenti sul web, tra le quali segnaliamo LCG e 24Option.