Guide

Strategie scalping: tutto ciò che occorre sapere

Strategie scalping
Strategie scalping

Sempre più persone, giorno dopo giorno, si avvicinano al mondo del trading online. E nello specifico coloro che hanno una maggiore propensione al trading a breve periodo ecco che allora dovrebbero puntare su una specifica metodologia di cui sempre più spesso si sente parlare.

A cosa facciamo riferimento? La risposta è semplice, stiamo parlando dello scalping ovvero uno stile operativo che ha come obiettivo quello di catturare le micro-oscillazioni dei prezzi che avvengono nel corso di una sola giornata. Ma quali sono le strategie di scalping da prendere in considerazione? Se siete alla ricerca di risposte potrete trovarle qui di seguito.

Scalping: cos’è

Quando si parla di scalping si fa quindi riferimento ad una strategia di trading che ha un obiettivo preciso ovvero quello di sfruttare le piccole mosse di prezzo che avvengono sul mercato nel corso di un periodo di tempo piuttosto consistente. La strategia in questione impone che il Trader debba cercare di ottenere profitto da quelli che sono i movimenti di pochi punti oppure pips all’interno del mercato. A sua volta, parlando di scalping ecco che è opportuno fare riferimento allo scalper.

Ma questo chi è esattamente? A tale domanda è possibile rispondere affermando che lo scalper è un trader piuttosto dinamico che ha la capacità di aprire e chiudere, anche nel corso di una sola seduta, diverse operazioni. La capacità dello scalper è quello di riuscire ad ottenere dei profitti sulle quantità ed è proprio questo il motivo per il quale è solito aprire e chiudere nel corso dello stesso giorno decine di trade. Coloro che lo desiderano possono scegliere di fare scalping su qualsiasi strumento finanziario. Nonostante ciò è però opportuno affermare che sono da preferire gli asset più liquidi come ad esempio le azioni capitalizzate oppure i titoli di Stato o le principali coppie di valute.

Strategie di scalping

Quello che in tanti sono soliti domandarsi è se lo scalping è da considerare una strategia semplice da imparare oppure no. A tale domanda è possibile rispondere affermando che questa può essere vista come una strategia semplificata che quindi non richiede una dettagliata conoscenza di quelli che sono i dati macroeconomici oppure dei fondamentali dei prezzi. Questo perché le operazioni sono collocate e aperte in un breve periodo.

In generale è comunque possibile dire che la tecnica di scalping a 1 minuto è da considerare un punto di partenza davvero eccezionale per tutti coloro che si trovano a muovere i primi passi nel campo del Forex. Allo stesso tempo è però importante che il trader sappia che si tratta di una strategia per la quale è richiesto tempo e soprattutto concentrazione. Lo scalping a 60 secondi prevede che il trader, o meglio lo scalper, abbia almeno qualche ora da dedicare a tale attività nel corso del giorno. Parlando delle tecniche di scalping 60 secondi ecco che queste vengono applicate nel day trading.

Leggi articolo precedente:
Tecniche opzioni binarie 60 secondi
Tecniche opzioni binarie 60 secondi

Nel mondo del trading online e nello specifico del trading binario si sente spesso parlare di strategie e tecniche. Tra...

Chiudi