Guide

Tipi di ordine nel trading Forex

Tipi di ordine nel trading Forex

Il Forex è il mercato finanziario dello scambio delle valute. Operare con il forex nel trading online è molto vantaggioso, per una serie di importanti motivi. Il mercato valutario è caratterizzato da estrema liquidità, si può investire 24h al giorno, esclusi sabato e domenica. Inoltre, il volume degli scambi è molto corposo e vi sono numerose variabili che influenzano i tassi di cambio. Il forex è avvincente e profittevole. Prima di iniziare a scambiare valute, però, occorre conoscere i tipi di ordine nel trading forex. Prima di andare a leggere nel dettaglio tutte le tipologie di ordini da utilizzare nel trading online, biosgna capire cosa sono e da dove deriva la sua terminologia.

Tipi di ordine nel trading Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

Come tutti sappiamo, per operare con il forex nel trading online occorre aprire un conto presso un broker finanziario, sul web. Superato questo step, è importante sapere quali sono i tipi di ordine nel trading forex eseguibili tramite le piattaforme di negoziazione. Con il termine Ordine nel trading online si intende una determinata operazione che si svolge nel Forex, in parole più semplice vuol dire: entrare oppure uscire in un transazione finanziaria. Nel trading online esistono diverse tipologie di ordine da utilizzare, ma sta nel trader conoscere le tipologie di ordine migliore da utilizzare per la propria strategia di trading online.

E’ bene tenere a mente che un corretto utilizzo degli ordini, nel forex, può davvero fare la differenza in relazione al successo o all’insuccesso delle vostre operazioni.

Un trader alle prime armi potrebbe venir spiazzato dai diversi tipi di ordini nel trading forex, non conoscendone le caratteristiche.

Innanzitutto chiariamo quindi cosa sia un ordine: si tratta essenzialmente delle vostre istruzioni inviate al broker, per aprire e chiudere una posizione sul mercato.

Cerchiamo quindi di fare chiarezza elencandone le tipologie:

  • Market Order (Ordine di Mercato): si tratta della tipologia di ordine più semplice e diffusa, con la quale si accetta di avviare una compravendita basata sul prezzo corrente dello strumento finanziario, che nel caso del forex è la valuta. Una similitudine efficace potrebbe essere quella di immaginare un prezzo esposto nella vetrina di un negozio. E’ fisso, non si può discutere, né cancellare, né cambiare. Quindi, nel momento in cui lanciate la vostra posizione, sostanzialmente non potete tirarvi indietro.
  • Entry Order (Ordine di ingresso): questa tipologia di ordine è personalizzabile, ovvero al momento dell’entrata sul mercato è possibile impostare diversi criteri per l’operazione in questione. Inoltre, è consentito rimuovere l’ordine in qualsiasi momento. Questa  tipologia di ordine si suddivide in due sottocategorie: Limit Entry e Stop Entry. La prima categoria consente di entrare nel mercato finanziario comprando ad un prezzo minore e vendendo ad un prezzo superiore uno specifico prezzo. Mentre la seconda tipologia di ordine, ovvero gli ordini Limit Entry consentono di entrare nel mercato ad un prezzo più vantaggioso.
  • Limit Order (Ordine Limite): si riferisce ad una transazione che prevede uno scambio di valute entro un certo limite di prezzo. Con questa tipologia è possibile scegliere la durata dell’operazione.
  • Stop Order (Ordine Stop): è un tipo di ordine utilizzato principalmente nei casi in cui, in condizioni avverse, si voglia tutelare il proprio capitale, limitando i rischi di perdite. E’ possibile quindi stabilire un punto oltre il quale l’ordine viene automaticamente annullato. Questa tipologia di ordine è molto simile ad un limit order, ovvero consente di acquistare oppure vendere ad un determinato prezzo. La domanda che spesso viene fatta dai meno esperti del trading online è: A cosa servono i Stop Order? Tale tipologia come abbiamo già detto prima serve per limitare le perdite di capitale in caso di condizioni avverse presenti sul mercato finanziario. Un esempio pratico per capire meglio questi Tipi di ordine nel trading Forex, se per esempio stiamo investendo in un determinato mercato finanziario, ma esso si muove in una direzione opposta a quella prevista in precedenza, con questa tipologia di ordine possiamo creare un punto di Stop e decidere di vendere oppure no la nostra operazione finanziaria.
  • Ordine OCO: con questa tipologia il trader ha la possibilità di impostare sia un acquisto che una vendita. Sostanzialmente effettua due ordini contemporaneamente, di cui, però, uno cancella l’altro. Per capire cosa sono facciamo un esempio: Ipotizziamo che stiamo investendo sulla coppia EUR/USD, dove il suo valore è di 1,4210, ma il trader meno esperto è indeciso se acquistare oppure vendere la sua posizione, allora in questo caso entra in gioca l’ordine OCO, esso consente di acquistare la valuta se il suo valore raggiunge 1,4210 oppure vendere la valuta se il suo valore scende al di sotto della soglia di 1,300. In questo caso se si verifica una di queste situazioni, l’altro viene automaticamente cancellato.

Durata degli ordini nel trading forex

I diversi tipi di ordine nel trading Forex, si basano anche sulle scadenze:

  • Day – l’ordine scade alla fine della giornata.
  • Good-Till-Cancelled (GTC) – l’ordine è attivo finché il trader non decide se cancellarlo.
  • Good-Till-Date (GTD) – l’ordine rimane attivo fino ad una data specifica.
  • Immediate-Or-Cancel (IOC) – una parte delll’ordine va eseguita immediatamente.
  • Fill-Or-Kill (FOK) – l’ordine deve essere eseguito immediatamente per intero.
  • All-Or-None (AON) – l’ordine deve essere eseguito per intero durante la sessione di mercato nella quale è stato aperto.
  • Minute – l’ordine scade dopo un tot di minuti prestabilito.

Gli ordini sono procedure molto complesse da utilizzare per questo noi consigliamo sempre di esercitarvi con le diverse piattaforme di trading online che metto a disposizione conti demo, prima di iniziare dei veri e proprio investimenti con il vostro capitale reale. Uno dei brokers di trading online che consente di esercitarvi sui diversi Tipi di ordine nel trading Forex è Plus500. Ma oltre questa piattaforme esistono anche altre con la possibilità di aprirvi un conto demo così da esercitarvi sulle diverse strategie di trading e Forex online.

Sul nostro sito potete scoprire anche quali sono i segnali di trading nel Forex, per aumentare le vostre possibilità di guadagno con le diverse guide disponibili sul nostro sito web.