Guide

Come fare scalping e cosa significa

Come fare scalping
Come fare scalping

Quando nel Forex si sente parlare di scalping si fa riferimento ad una normalissima operazione di trading online di valute che dura solamente pochi minuti. Si tratta quindi di un trading veloce in cui il trader acquista oppure vende una coppia di valute per poi acquistarla entro pochi secondi. E di preciso in meno di un minuto. Ma esattamente cos’è e come fare scalping? Le risposte a queste domande sarà possibile trovarle qui di seguito.

Scalping: cos’è

Quando si parla di scalping si fa di preciso riferimento ad una tecnica di trading che consiste nell’aprire e chiudere una posizione in un arco di tempo limitato. In realtà non esiste una precisa regola che definisce questo arco temporale ma nella maggior parte dei casi rimangono in essere in un arco di tempo che va da pochi secondi fino ad un massimo di 15 minuti. Talvolta allo scalping vengono anche associate operazioni che rimangono in essere per più di un’ora anche se in questi casi si tratta di una vera e propria forzatura. Data la natura di tale operazione è quindi possibile dire che lo scalping altro non è che una vera e propria forzatura del day trading. Nel trading intraday è prevista l’apertura e la chiusura di una specifica operazione durante la seduta. Tutti i trader che sono soliti operare seguendo tale modalità vengono chiamati ‘scalper’.

Potrebbe interessarti anche: Come fare Forex: ecco i 3 passi da seguire

Come fare scalping

Lo scalping è una delle migliori strategie di trading per poter fare soldi in breve tempo. Si tratta di una tecnica che porta il trader ad aprire e chiudere posizioni in poco tempo. E di preciso in pochi secondi o al massimo in 1 minuto. Proprio per tale motivo allo scalping è legato uno specifico vantaggio ovvero quello di riuscire a contenere, quanto più possibile, le perdite che derivano da una singola posizione. Allo stesso tempo è però molto importante chiarire che la tecnica dello scalping non è indicata a tutti i traders in quanto comporta elevati livelli di stress.

Ciò potrebbe portare i principianti a commettere degli errori. Non tutti i trader sanno come fare scalping intraday e nello specifico sono molti a chiedersi se investire in favore del trend oppure contro. A tal proposito è possibile dire che nella maggior parte dei casi il consiglio è quello di investire in direzione del trend principale in modo tale da avere più opportunità di trading e quindi di guadagno.

Vi sono però delle circostanze in cui potrebbe rivelarsi più conveniente andare contro il trend. Un’altra domanda alla quale occorre trovare una risposta è ‘Su quali coppie di valute fare scalping?’. Il consiglio è quello di scegliere le valute definite ‘major’ ovvero quelle più scambiate all’interno del mercato forex. Tra queste vi troviamo ad esempio quella euro-dollaro indicata con la sigla EUR/USD, la valuta euro-sterlina o EUR/GBP. Oppure ancora la valuta USD/JPY ovvero dollaro-yen giapponese.

Leggi articolo precedente:
Come fare Forex
Come fare Forex: ecco i 3 passi da seguire

Nel mondo della finanza e del trading online capita spesso di sentir parlare del mercato Forex. E sono tanti coloro...

Chiudi