Guide

Correlazione tra valute: cosa sapere?

Correlazione tra Valute
Correlazione tra Valute

Coloro che desiderano diventare dei bravi trader all’interno del mercato Forex è importante che sappiano cosa significa e come funziona la correlazione tra valute.

Correlazione tra valute: cos’è

La prima domanda alla quale occorre fornire una risposta precisa è ‘Cos’è la correlazione tra valute?’. Parlando in termini finanziari è possibile dire che una correlazione altro non è che una misura statistica di come due asset sono soliti muoversi uno in relazione dell’altro. La correlazione di valute quindi, alla luce di quanto detto, evidenza come due coppie di valute si muovono nello stesso modo oppure ancora in modo opposto o ancora in modo casuale all’interno del mercato Forex in uno specifico periodo di tempo. E’ molto importante chiarire che e ricordare che nel trading sulle valute le monete vengono scambiate in coppia e quindi nessuna valuta ha la possibilità di muoversi singolarmente.

E’ inoltre opportuno chiarire che questa è espressa attraverso il coefficiente di correlazione il quale, a sua volta, esprime un intervallo tra -1 e +1. Questo definisce tre specifiche macro-categorie all’interno della correlazione tra valute. Queste sono la correlazione:

  • positiva perfetta con coefficiente di correlazione a +1: in questo caso due coppie di valute sono solite muoversi nella stessa direzione il 100% delle volte;
  • negativa perfetta con coefficiente di correlazione a -1: in questo caso due coppie di valute sono solite muoversi nella direzione opposta il 100% delle volte;
  • neutra con coefficiente di correlazione a 0: in questo caso il movimento di due coppie di valute non segue nessuna correlazione e le coppie risultano essere indipendenti l’una dall’altra.

Potrebbe interessarti anche: Guida analisi tecnica: ecco cosa occorre sapere

Il mercato del Forex, è infine opportuno precisare, oltre ad essere frenetico è anche volatile. Per tale motivo la correlazione di valute non è sempre la stessa ma può cambiare nel tempo. Di preciso può essere o forte oppure debole per settimane , giorni ma anche mesi ed anni. E all’improvviso, senza che nessuno se lo aspetta, ecco che potrebbe addirittura cambiare.

Cosa sapere

Sono tante le cose da sapere sulla correlazione tra valute. Ad esempio che questa è in grado di eliminare i trade inutili. Cosa significa? Semplice, utilizzare tale correlazione permette al trader di poter mantenete aperte due o più posizioni. Ed i profitti non si annullano l’uno con l’altro. Inoltre grazie all’investimento effettuato su una coppia di valute, consente quindi di poter impedire di segnare un guadagno piuttosto forte e vederlo azzerato a causa delle perdite che vengono registrate da una posizione su un’altra coppia di valute.

Poi ancora grazie alla correlazione tra valute è possibile massimizzare i profitti legati all’investimento su Forex. Se tutto va bene sarà quindi possibile registrare maggiori profitti, mentre invece se qualcosa va male ecco che al contrario verranno sicuramente registrate delle perdite. Quindi la correlazione tra valute aumenta i profitti ma anche le perdite. Infine tale correlazione può anche essere utilizzata per confermare sia un segnale di entrata che un segnale di uscita.

Leggi articolo precedente:
Trading Online Banca Popolare
Trading Online Banca Popolare: costi

Coloro che desiderano entrare a far parte del mondo del trading online potranno farlo utilizzando anche la piattaforma messa a...

Chiudi