Guide

MACD, cosa significa e come utilizzarlo

MACD
MACD

Nel mondo del trading per analizzare i prezzi dei mercati in maniera tecnica vengono utilizzati alcuni specifici indicatori. Tra questi vi troviamo anche l’indicatore MACD, acronimo di Moving Average Convergence/Divergence sul quale si basano anche diverse ed importanti strategie utilizzate dai traders.

E’ molto importante chiarire che l’Indicatore MACD non servirà a nulla, e quindi non sarà possibile ottenere dei benefici, se verrà utilizzato per operare su piattaforme di trading non affidabili o che applicano commissioni elevate.

Perché utilizzare l’indicatore MACD

Questo particolare indicatore viene di preciso definito ‘spacca-mercati’. Come mai? Semplice, perché in centinaia di trades è riuscito a dimostrare la sua efficacia e nella maggior parte dei casi proprio i dati forniti dal MACD si sono rivelati non solo veritieri ma anche affidabili. Una volta chiariti i motivi per i quali è consigliato utilizzare tale indicatore ecco che adesso è molto importante chiarire come poterlo utilizzare per investire. E’ prima di tutto opportuno sottolineare ancora una volta che tale indicatore prende il nome dal fatto che è in grado non solo di misurare la convergenza ma anche la divergenza di due medie mobili.

Quando si ottiene una convergenza? Semplice, quando le due medie mobili tendono ad avvicinarsi. Al contrario si verifica una divergenza nei casi in cui due date medie mobili tendono ad allontanarsi. Sono diverse le piattaforme di trading dove poter utilizzare l’indicatore MACD. Si tratta di piattaforme autorizzate e regolamentate e quindi in grado di offrire sicurezza e affidabilità. Tra queste vi troviamo 24option.com, plus500, IQ Option.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra azioni e obbligazioni

Come utilizzare l’indicatore MACD per investire

Dove va a posizionarsi il MACD? A tale domanda è possibile rispondere affermando che tale indicatore si posiziona al di sotto del proprio grafico di prezzo, un grafico relativo al bene che si sta analizzando. Osservando tale grafico è possibile notare delle barre verticali che solitamente sono rappresentate con il colore verde. Stiamo quindi parlando di un istogramma conosciuto anche come linea dello zero o Central line che va osservato con attenzione.Tale istogramma rappresenta quella che è la distanza tra gli altri due elementi che vanno a caratterizzare il MACD.

L’istogramma può offrire al Trader degli importanti segnali di acquisto o di vendita. Di preciso quando tende a scendere sotto la linea dello zero allora può essere interpretato come un segnale di vendita. Al contrario invece quando si muove al di sopra della linea dello zero allora questo va inteso come un segnale di acquisto. Capire la divergenza è possibile grazie ad un segnale molto importante. Infatti questa si verifica nei casi in cui i prezzi tendono a muoversi nella stessa direzione della MACD Line. Nello stesso momento invece l’istogramma si appiattisce e tende a divergere da quelli che sono i due punti di riferimento.

L’istogramma può essere considerato di semplice lettura e soprattutto in grado di fornire importanti informazioni. Attraverso questo è possibile capire quando è il momento di vendere, ovvero quando il mercato è debole. Ed inoltre indica anche quando comprare Un’azione questa da svolgere quando invece il mercato è forte.

Leggi articolo precedente:
Differenza Tra Azioni e Obbligazioni
Differenza tra azioni e obbligazioni

Quando si parla di investimenti si fa spesso riferimento ad azioni e obbligazioni. Questi rappresentano gli strumenti di investimento più...

Chiudi