Guide

Opzioni binarie 30 minuti

strategie-opzioni-binarie-30-secondi

Nel trading online, investire con le opzioni binarie è una delle pratiche più diffuse nell’ultimo periodo. Infatti ogni giorno le piattaforme di trading online registrano un aumento di iscritti pari a 2.000 iscritti al giorno. Una delle pratiche appunto più richieste dai principianti e non solo sono le opzioni binarie. Tra i vantaggi delle opzioni binarie c’è anche il fatto di poter avere dei guadagni immediati, grazie alle operazioni a scadenza breve. Ci soffermeremo in questo articolo sulle opzioni binarie 30 minuti e sulle strategie più efficaci per investire con esse nel trading online in modo sicuro e responsabile, senza perdere il vostro capitale iniziale.

Opzioni binarie 30 minuti: grafici e tecniche di previsione

Una prima strategia applicabile, per le opzioni binarie 30 minuti, è quella che si compone di tre indicatori molto utili. Bande di Bollinger, RSI, ed EMA. Occorre ovviamente innanzitutto aprire un conto su un broker di opzioni binarie, come ad esempio 24option oppure OptionBit.

L’indicatore EMA ( Media Mobile esponenziale) è un indicatore che viene spesso utilizzato per riempire le mancanze dell’indicatore SMA, infatti a differenza dell’indicatore SMA, L’EMA consente di avere una visione più accurata dell’andamento delle operazioni finanziarie rispetto alla media mobile semplice (SMA).

Altro elemento importante delle opzioni binarie è avvalersi di uno strumento informatico predisposto per condurre un’analisi tecnica nell’ambito del trading online. A questo punto dovrete importare i valori per generare i vari grafici. Nel caso specifico delle opzioni binarie con scadenza a 30 minuti si utilizzano 50 periodi e 3,5 deviazioni standard per le Bande di Bollinger. In pratica la deviazione standard è un funzione grafica che riesce a rappresentare la misura della volatilità dell’attività e il suo grado di rischiosità, nella prossima guida sicuramente andremo nel dettaglio di questa funziona. Un’altro aspetto da utilizzare sono i 6 periodi per l’RSI nel quale dovrete selezionare anche un livello di iper-comprato a 75 e un livello di iper-venduto a 20.

 

emasmaPer l’indicatore EMA basta selezionare il valore di 50 periodi. Con questa strategia, generalmente si apre una posizione dopo aver testato i prezzi con l’EMA ( Media mobile esponenziale. Essa viene spesso utilizzata per risolvere alcune carenze della SMA che, in alcune situazione può essere considerata troppo semplicistica.) e quando la deviazione standard delle Bande di Bollinger si trova compresa tra 2,5 e 3. Non si tratta, come nel caso di ogni altra strategia di trading online, di una tecnica di previsione sicura al 100%. Eppure, le esperienze dei vari investitori ne hanno testimoniato l’efficacia. Il vantaggio principale è che grazie a questa combinazione di grafici, nessuna posizione verrà aperta su base casuale. Sarete invece “consigliati” da dati statistici importanti.

 

Un’altra strategia relativa alle opzioni binarie 30 minuti, prevede l’utilizzo dell’indicatore ADX al posto di quello EMA. Gli altri due rimangono invariati rispetto alla strategia precedente. La particolarità dell’indicatore ADX è che questo segnala la forza del trend e non la sua direzione. L’indicatore ADX è molto utile per individuare la forza del trend in atto e le possibili inversioni dello stesso.  Tale indicatore è composto da altri due indicatori:

  • Positive Directional Indicator (+DI);
  • Negative Directional Indicator (-DI).

Si utilizza nelle opzioni binarie soprattutto per avere una quasi totale sicurezza che il trend previsto resisterà fino alla scadenza dell’operazione scelta. Con questa seconda strategia si aprirà una posizione nel momento in cui le Bande di Bollinger saranno ad un certo livello di larghezza. Il che significherà un’alta volatilità. L’RSI deve segnalare una condizione di ipercomprato o di ipervenduto e l’ADX deve confermare il trend.

Candlesticks e media mobile per le opzioni binarie 30 minuti

candele tradingInfine, di altrettanta efficacia risulta anche la combinazione di candele giapponesidue medie mobili semplici e l’utilizzo dell’oscillatore stocastico.
Le candele giapponesi sono molto facili da individuare e sopratutto da capire, poichè esse non richiedono uno studio teorico approfondito, ma solo una logica e la capacità di individuare l’andamento del mercato dove si sta investendo.

Si tratta di una strategia molto semplice. Comprendendo un indicatore stocastico, vi consentirà di individuare in modo immediato anche eventuali segnali di inversione del trend. Con le due medie mobili si potrà invece determinare quando un prezzo è fuori dal trend. Con il termine indicatore stocastico intendiamo uno strumento molto importante ed utilizzato dai migliori trader online.

Tale oscillatore riesce a valutare le chiusure delle barre, cioè riesce a capire se sono prossime al massimo o al minimo di un certo periodo. L’indicatore stocastico è stato inventato da George Lane nel 1970. Esso è un’oscillatore che appunto oscilla tra due valori 0 e 100 nonostante il prezzo della nostra operazione.

Vedendo nel dettaglio possiamo dire che se le linee dell’indicatore sono al di sopra del valore 80, siamo in una di iper-comprato; mentre se  l’indicatore si trova al di sotto del valore 20, siamo in una situazione di iper-venduto. Dobbiamo sottolineare però che i valore indicati da tale oscillatore non sono certi al 100%.  La formula per creare l’oscillatore stocastico è:

% K = 100 * [(CHIUSURA – MINn) / (MAXn – MINn)]

Con il termine MINn indichiamo il minimo degli ultimi x giorni dell’operazione, mentre con il termine MAXn indichiamo il massimo degli ultimi x giorni, infine con il termine chiusura indichiamo il prezzo finale della nostra operazione.
Esistono ben tre tipi di indicatore Stocastico:

  • Indicatore stocastico veloce;
  • Indicatore stocastico lento;
  • Indicatore stocastico completo.

Come abbiamo segnalato poche righe fa, i migliori broker presenti sul web attraverso i quali investire con le opzioni binarie, sono:

  •  24option;
  •  OptionBit.

Tutte e due le piattaforme sono adatte anche per i traders alle prime armi. Tante funzionalità per imparare il trading online in poche mosse, ma in modo efficace, anche in versione mobile. Nelle due piattaforme sono presenti diversi corsi di trading online e tantissime guide e tutorial da seguire in modo gratuito. Inoltre ricordiamo la possibilità di aprire un conto demo cosi da esercitarvi con tutte le strategie elencate sul nostro sito web.