Guide

Trading forex per principianti: come iniziare2 minuti di lettura

Trading Forex per Principianti
Trading Forex per Principianti

Coloro che per la prima volta sentono parlare del mercato Forex, e del trading Forex in generale, sono soliti porsi molteplici domande. Il Forex è ad oggi considerato un mercato finanziario davvero molto popolare sul quale però non tutti, soprattutto i trader principianti, sono ben informati. Cosa occorre sapere prima di entrare a far parte di questo mondo? La risposta a questa domanda potrete trovarla qui di seguito.

Forex: cos’è

Sapere cos’è il Forex è molto importante per poter entrare a farne parte. A tal proposito è quindi possibile dire che il termine Forex sta per Foreign Exchange Market ed indica il più grande mercato al mondo, ovvero quello delle valute. Un mercato all’interno del quale ogni giorno vengono scambiate delle valute con l’unico obiettivo di riuscire a ricavarne un profitto. All’interno del Forex operano diverse e grosse istituzioni finanziarie, banche ma anche piccoli investitori che vengono chiamati trader privati. Il volume di scambi, nel mercato Forex, è piuttosto alto. Ed infatti si parla di circa 5 miliardi di dollari di scambi al giorno. Una cifra questa che fa ben capire quanto il mercato Forex sia importante e soprattutto che fa ben sperare tutti coloro che desiderano entrare a far parte del mercato Forex e fare quindi Forex trading con la speranza di ottenere importanti guadagni.

Potrebbe interessarti anche: Orari migliori per fare trading: quali sono?

Trading Forex

A questo punto occorre chiarire a cosa si fa esattamente riferimento quando si parla di Forex Trading e soprattutto come poterlo fare se si è dei trader principianti. Per prima cosa è importante che i principianti sappiano che esiste una figura di notevole importanza che è quella del broker. Si tratta di preciso di intermediari che si occupano di garantire le singole transazioni offrendo ai trader la possibilità di utilizzare delle piattaforme di trading attraverso le quali effettuare le proprie operazioni. La scelta del broker è quindi molto importante e per tale motivo è consigliato sceglierne uno che sia di qualità. Tra i migliori vi troviamo:

  • Plus500: la caratteristica più importante è la massima sicurezza in grado di garantire;
  • Markets.com: in grado di fornire app e tutorial;
  • 24Option.com: in grado di garantire rendimenti elevati;
  • eToro: broker ideale soprattutto per principianti;
  • iqOption: broker con deposito minimo.

Per iniziare a fare Forex trading il modo più semplice è quello di creare un conto demo. Si tratta quindi di una versione dimostrativa della piattaforma offerta in maniera gratuita dal Broker senza dover spendere nulla. Il Trader che apre un conto demo potrà effettuare le operazioni di trading senza utilizzare il proprio capitale ma al contrario utilizzando dei soldi virtuali. In questo modo non soltanto non rischierà di perdere nulla ma allo stesso tempo potrà fare tanta pratica e mettere in atto delle strategie di trading. È però molto importante chiarire che così come non rischia di perdere nulla allo stesso tempo, utilizzando il conto demo, il trader non potrà nemmeno ottenere dei guadagni reali in quanto i soldi utilizzati sono virtuali.

Finmax FX
Leggi articolo precedente:
Orari migliori per fare trading
Orari migliori per fare trading: quali sono?

Qual è l'orario migliore per fare Trading? È questa la domanda che molti traders sono soliti porsi, soprattutto coloro che...

Chiudi